4’334 visitatori in 24 ore
 160 visitatori online adesso




Pubblicare poesie Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Menu del sito

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Terra Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 4’334

160 persone sono online
Autori online: 9
Lettori online: 151
Ieri pubblicate 50 poesie e scritti 56 commenti.
Poesie pubblicate: 326’458
Autori attivi: 7’380

Gli ultimi 5 iscritti: Erica96 - Nelly Smalls - Dario stringari - Anna Cosentino - animafrattale
Chi c'è nel sito:
♦ Erica96 Messaggio privatoClub ScrivereRiccardo Piunti Messaggio privatoClub ScrivereStefana Pieretti Messaggio privato ♦ Andrea Ionata Messaggio privato ♦ Patrizia Iannetta Messaggio privato ♦ Mario Bugli Messaggio privatoClub ScrivereDuilio Martino Messaggio privatoClub ScrivereSara Acireale Messaggio privatoClub Scriverecarla vercelli Messaggio privato
Vi sono online 2 membri del Comitato di lettura

SpiegaAutore della settimana
Stefano Canepa


amo le bevande rosse e non prendo mai il sole, qualche volta amo ululare alla luna e...(continua)

autore della settimana Le sue poesie


SpiegaAutore del mese
Mau0358
Autore del mese Le sue poesie





Seguici su:



Gennaio 2018  
do lu ma me gi ve sa
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20

L'ebook del giorno

Le Tigri di Mompracem

"Le Tigri di Mompracem" sono una banda di pirati ribelli che combattevano contro il potere degli imperi (leggi...)
€ 0,99


Raccolte di poesie Raccolte di poesie
Le mie emozioni in versi di Patrizia Pepe
Il mio Natale di Sara Acireale
Trasmigra il giorno di Felice Serino
Nascoste di Berta Biagini
I mesi dell’anno di Alberto De Matteis

SpiegaPoesie riproposte
Quel nastro rosa di Thomas Rivolta
Le mie notti di Elena Artaserse
Lì va la sera di Antonio Biancolillo
Tanka 1 di Sara Acireale
La parola di paolo corinto tiberio
La Sfinge di paolo corinto tiberio
Percezioni di paolo corinto tiberio
17 settembre di Giuseppe Vullo
Bailé contigo soñando di franca merighi 42
La rima "cuore - amore" di Antonio Terracciano

I 10 autori più recenti:
Poeta Erica96: 1 poesie
Poeta animafrattale: 3 poesie
Poeta Eraldo Fabrizio Laurenti: 1 poesie
Poeta Dave Giacobs: 1 poesie
Poeta Elisa Mascia: 2 poesie
Poeta Andrea Benetti: 1 poesie
Poeta Iulia: 1 poesie
Poeta Stella Laquatra: 2 poesie
Poeta Andre: 1 poesie
Poeta Giuseppe Caporuscio: 2 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno Paride Giangiacomi
(20 Gennaio 2018)
Autore del giorno Marzia Fulceri
(19 Gennaio 2018)
Autore del giorno Renata Koco
(18 Gennaio 2018)
Autore del giorno Mario Francesconi
(17 Gennaio 2018)
Autore del giorno Omero Sala
(16 Gennaio 2018)
Autore del giorno Iliana
(15 Gennaio 2018)
Autore del giorno Carlo Modonutti
(14 Gennaio 2018)

Autori del mese
Autore del mese Mau0358
(Gennaio 2018)
Autore del mese Rosetta Sacchi
(Dicembre 2017)
Autore del mese Mau0358
(Novembre 2017)
Autore del mese Patrizia Ensoli
(Ottobre 2017)
Autore del mese Rasimaco
(Settembre 2017)
Autore del mese Melina Licata
(Agosto 2017)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie L'autore del giorno:

Canto di Atene

Riflessioni
Nasce idealmente sul monte
che sta al centro, sulla Sacra Roccia
che ha visto la Storia, che vede
ora enorme, infinito ai suoi piedi
il mare bianco fatiscente.

Marmo bianco del Partenone,
marmo pentelico, marmo solenne,
risplendi in te stesso e a te stesso tu basti
a te stesso guardi per la perfezione
o, se non altro, ai Propilei compagni
e all'Eretteo ionico, che non perfezione
ma in sé stessi e in te ribadiscon splendore.

In voi stessi avete la vita
marmi bianchi della Sacra Roccia
sulla colata bianca che sovrastate, dominate
che pur non curate, splendete
sul colle che pare al di sopra del mondo.

Da sotto il bianco mare, labirintico, vi osserva;
voi voi stessi ammirate.
Ma al vago turista, al fiero cittadino
che di voi da vicino si voglian beare
abbagliati dal vostro splendore, pur l'occhio
anche in giù andrà a guardare, ed il canto
di quel mare bianco che tu, Sacra Roccia, a ragione
puoi sovrastare
da qui può nascere, qui può iniziare.

Nasce il canto di Atene, al turista affacciato
che osserva, ma solo da sopra, ed un falco
che vola sulla Sacra Roccia, lui meglio
involerà il canto, ch'a lui è concesso
subitaneo da questa spianata divina
in giù cantare.

Nasce il canto di Atene da lui che, per ora
alto il mare bianco di case sorvola
bianche e molteplici e tante e ammassate
e infinite verso Maratona
fermate dal mare blu, che pur tentano
in tutti i modi di circondare.
Nasce il canto di Atene dal falco e in Atene col falco s'invola
giù dall'acropoli verso il labirinto
di case che da bianche prima or non più, ora varie
appaiono, ora diverse eppur simili e sempre infinite
attorno, tutt'attorno la Roccia e ben oltre
fatiscenti, si scende e lo sembrano, sudicie
molte di lor si rivelano, non tutte, varie
lo restano, ed una spianata ed un altro magnifico tempio
sporadico, ed un campanile, nel mare
non più tanto bianco, iniziano
ad apparire.

Scendi, falco, e supera le piante rade alle pendici
della Roccia Sacra, più, falco, non ne vedrai
di piante, ora che scendi alla colata decadente
che tanto vicina mostra ormai piegate antenne e scendi
scendi falco, involati al di sotto
delle antenne, nell'ombra che immensa si apre
davanti, tra quelle due moli che in grande scacchiera
si ripetono ora e si apre, quell'ombra
di vicolo, in mezzo ai palazzi vi voli.

Si apre quell'ombra e si mostra
Infinita e ondulata tra i casermoni sbilenca
e su e giù continua, vicolo stretto, e palazzi
ai lati, palazzi di fronte a coprirne la fine;
macchine, in basso, macchine,
macchine immondizia graffiti attraversi,
falco, e graffiti e cassonetti e macchine e graffiti
la gente in mezzo, a testa china,
fitta anche lei
ma non tanto quanto i graffiti. E osservi
e voli e monotono t'è il susseguirsi,
falco, degli ombrosi vichi, e non svetta
ma anzi è coperta da moli grigiastre, pur resta
una colonna.

Nascosta il canto la deve trovare,
nascosta la deve cantare e una chiesa
di rotonda antica modestia ortodossa
e un'altra, e un'altra, nascoste, costrette
le scovi svoltando tra i vichi grigiastri
su e giù per le stradine strette e i graffiti
un'altra e poi un'altra colonna, un altro
millenario silente inerme crocifisso,
talvolta più gente, talvolta di meno
a testa china avanzano nel mare grigio
punteggiato di Storia
ma avvicinati, falco, ancor più scenda il canto
scenda fino ai loro visi
felici! Sorride la gente, la gente ad Atene
sorride tra i vichi e su e giù tra i graffiti
nell'ombra, che un ombra non è, è scuro effetto.

Il fumo che vien dal bollente rigoglio
di vita, vita unica, vita ateniese
che annaspa su e giù tra palazzi e graffiti e non chiede
colonne ad abbellirla;
le accoglie del tessuto di una città che cambia
caotica fremente controversa ricca in piaghe
ma che freme
e mai, falco, ai tuoi piedi sarà statuaria,
apporterà vita la caotica Atene.
Fugge il canto, ti sfugge, falco, ove solo i piccioni
e i passeri intrepidi osano, tra i vichi e le piazze
si inebria ai graffiti, disvela meraviglie
corre al ritmo dei meandri di Atene.

Tu, sali, mio falco, che non ne fai parte
sdegnoso, che forse non molto ti garba,
creatura del cielo, il molteplice bello terreno.
E lascia le strade, palazzi, colline
t'appaiono or la cloaca bianca, ai tuoi piedi ora il mare
che a piovra, tremendo, s'avanza.
E il Marmo, il Marmo bianco della Sacra Roccia
pur lui il mare sovrasta, pur lui, che a sè basta in splendore
il mare lo domina e sdegna.

Troppo diverso è il tuo canto,
marmo bianco del Partenone
da quello del mare di Atene.
Ma se a lui volgessi, bel marmo, la tua attenzione
vedrai una città che da te non è avulsa, ma ha perso
sé stessa nelle brutte e splendide
meraviglie terrene.
Poesia di un giovane autore
Angelo 2000 02/07/2017 06:34| 167

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.



SuccessivaPrecedente
Successiva di Angelo 2000Precedente di Angelo 2000

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Angelo 2000:
Angelo 2000
Le sue poesie Le sue 107 poesie

La prima poesia pubblicata:
Prima poesia 
C'è una foglia rossa (26/10/2016)

L'ultima poesia pubblicata:
Ultima poesia 
Il Natale della gioia passerà (24/12/2017)

Angelo 2000 vi propone:
Poesia proposta Al miliziano di Raqqa (17/12/2016)
Poesia proposta Rombo (27/10/2016)
Poesia proposta Al miliziano occidentale (19/12/2016)

La poesia più letta:
Poesia più letta 
Al miliziano di Raqqa (17/12/2016, 912 letture)

Angelo 2000 ha 6 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi i segnalibri pubblici di Angelo 2000


Autore del giorno
Autore del giorno il giorno 09/10/2017

Cerca la poesia:




messaggio Invia un messaggio privato a Angelo 2000.

Angelo 2000 pubblica anche nei siti:
Poesie scelte RimeScelte.com
Portfolio personale PortfolioPoetico.com


Link breve Condividi:

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Terra Tristezza Uomo Vento Vita





Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito

Copyright © 2018 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it