3’164 visitatori in 24 ore
 311 visitatori online adesso




Pubblicare poesie Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Corpo Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Memoria Morte Musica Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 3’164

311 persone sono online
Autori online: 4
Lettori online: 307
Ieri pubblicate 23 poesie e scritti 35 commenti.
Poesie pubblicate: 352’827
Autori attivi: 7’490

Gli ultimi 5 iscritti: herber497 - nethkin952 - Matteo Zeno91 - Francesca Sorbello La Sicula - Alessandra Ciprietti
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereMarco Cortese Messaggio privatoClub ScrivereAnna Maria Cherchi Messaggio privatoClub Scrivereadrianab Messaggio privatoClub ScrivereAntonietta Angela Bianco Messaggio privato
Vi sono online 3 membri del Comitato di lettura

_



Seguici su:



Giugno 2021  
do lu ma me gi ve sa
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25

Raccolte di poesie Raccolte di poesie
La mia Terra di Michelangelo La Rocca
Un desiderio cortese di Francesco Rossi

SpiegaPoesie riproposte
Progresso di Gabriella Giusti
L’incontro D’amore di Gabriella Giusti
Estate di Giuseppe Mauro Maschiella
Un amniotico rio di Duilio Martino
Anime Baltiche di rob ponzani
Primavera si rinnova... ma! di giuseppe gianpaolo casarini
Ritorno a Fraìne di Duilio Martino
La luna in fondo al pozzo di Duilio Martino
Una vecchia e il suon delle campane mattutino di giuseppe gianpaolo casarini
Cu silabe de aur di Elena Spataru

I 10 autori più recenti:
Poeta Alessandra Ciprietti: 2 poesie
Poeta francesco cau 2: 3 poesie
Poeta Ulisse J: 1 poesie
Poeta Banda Vittorio LUCIANO: 1 poesie
Poeta Antonietta Angela Bianco: 16 poesie
Poeta uvafragola: 1 poesie
Poeta Sara Della Corte: 1 poesie
Poeta Irma Kurti: 5 poesie
Poeta Angelo Spirito: 5 poesie
Poeta Maurizio61: 1 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno Lara
(30 Aprile 2019)
Autore del giorno Demetrio Amaddeo
(29 Aprile 2019)
Autore del giorno Danilo Tropeano
(28 Aprile 2019)
Autore del giorno Lara
(27 Aprile 2019)
Autore del giorno Francesco Rossi
(26 Aprile 2019)
Autore del giorno Mauro Santi
(20 Marzo 2019)

Autori del mese
Autore del mese Silvia De Angelis
(Giugno 2019)
Autore del mese Amara
(Maggio 2019)
Autore del mese Saverio Chiti
(Aprile 2019)
Autore del mese Franca Canfora
(Gennaio 2019)
Autore del mese Andrea Palermo
(Dicembre 2018)
Autore del mese Cinzia Gargiulo
(Novembre 2018)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie

Trovati 6983 commenti di Alberto De Matteis

Commento n° 6983
«È quel pensiero d’amore che, una volta entrato nel cuore, no va più via, né tu lo lasci andar via. La poetessa esprime in maniera delicata e convincente tutto ciò. Dolce e, nello stesso tempo, spavaldo, lei scrive, lasci le porte socchiuse, aspetti impaziente e sorridi piangendo. L’ultimo verso è solo struggente e da brivido... dove sei amore mio? L’assenza del proprio amore è soltanto indescrivibile.»
Inserito il 10/06/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Pensiero d’amore" di Stefana Pieretti  

Commento n° 6982
«Addormentarsi e... perdersi in un sogno d’amore, che vorresti non finisse mai. E le onde del mare mandano sospiri e tante emozioni, mentre il cuore viene cullato dolcemente. Immagini belle e suggestive sempre colme di pathos e tanto calore.»
Inserito il 23/05/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Come piccola nuvola" di Stefana Pieretti  

Commento n° 6981
«Per questo sonetto il poeta Prof. Terracciano prende lo spunto dal mondo medievale quando coloro che praticavano un’arte o un mestiere erano iscritti nelle varie corporazioni, le quali salvaguardavano gli interessi degli iscritti stessi. Le corporazioni poi entravano nelle divisioni politiche "prendevano partito".
In definitiva avevano arte e parte. Gli altri venivano considerati dei poveri diavoli, senza arte né parte, appunto. Terracciano fa un’ottima disamina di quanto accade oggi mettendo ciò in risalto nelle due terzine: poche persone che riescono a dominare sul resto delle altre che neanche cercano il bandolo di un’arte che possa dare un significato alla loro vita. Complimenti al bravo poeta che riesce sempre a stupire il lettore
»
Inserito il 22/05/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Disquisendo sull’arte e sulla parte" di Antonio Terracciano  

Commento n° 6980
«È pura illusione, afferma la poetessa Biagini in questo pensiero riflessivo, tentare di cambiare il fato, per poi farlo agire in modo diverso dal suo solito. Nulla è possibile contro quella forza immane; non rimane altro che adeguarsi. Comunque conviene avere sempre una speranza per poter andare avanti nel duro cammino della vita.»
Inserito il 19/05/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Quella forza immane" di Berta Biagini  

Commento n° 6979
«Una composizione dal carattere malinconico ma anche colma di nostalgia per quegli attimi di gioia vissuti insieme; erano attimi colmi di risate, di amore e tanto sentimento. È una lirica nella quale la poetessa trascende superando ogni barriera temporale e spaziale, immergendosi in quell’amore che vince anche la morte. Complimenti alla poetessa Carla Composto che riesce sempre a infondere nel lettore mille emozioni.»
Inserito il 19/05/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Cammino senza far rumore" di carla composto  

Commento n° 6978
«In questa poesia il nostro poeta Giacomo Scimonelli, con parole accorate e sincere, esprime tutta la rabbia e il disagio per il periodo che stiamo da troppo tempo vivendo. E la sua rabbia e il suo disagio sono anche di tutti noi, che ancora non vediamo alcuna luce di speranza. Sugnu stancu... stancu e siddiatu, è il suo incipit alla poesia, entrando in medias res, senza preamboli, nella questione del vivere odierno. Il verseggiare del nostro Giacomo è istintivo, immediato ed usa, specialmente nella lirica che ho letto adesso tutta d’un fiato, parole dure, crude e forti, che non fanno altro che esprimere quello che c’è nell’animo: stanchezza e sfiducia. Ma poiché la vita è una... ecco che... spirari addiventa cumannu. E allora speriamo tutti.»
Inserito il 23/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Sugnu stancu" di Giacomo Scimonelli  

Commento n° 6977
«Una poesia "breve" molto significativa, dove anima e cuore sono un tutt’uno, sono in perfetta simbiosi quando si manifesta in maniera tangibile quel sentimento unico che chiamiamo amore.»
Inserito il 23/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Cuore dell’Alma" di Danilo Tropeano  

Commento n° 6976
«Con un verseggiare piacevole e ben ritmato, il poeta Alessandro Sermenghi pone all’attenzione del lettore il significato autentico di "Libertà". E lo esprime parlando della gabbia dove è rinchiuso l’uccellino il quale, pur volendo e potendo volare nel cielo, no fa per volontà altrui. Particolarmente significativi gli ultimi versi e la nota dell’Autore.»
Inserito il 23/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "La gabbia" di Alessandro Sermenghi  

Commento n° 6975
«Un bel lavoro sul significato della "parola" e su quanto possano incidere le parole, quelle che tutti usiamo per poter dialogare. La parola, come scriveva Francesco De Sanctis, è potentissima quando viene dall’anima e mette in moto tutte le facoltà dell’anima nei suoi lettori; ma, quando il di dentro è vuoto e la parola non esprime che se stessa, riesce insipida e noiosa. Grazie al poeta Claudio Coppini per questo bel componimento sulla "parola ".»
Inserito il 23/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Dialoghi con la parola" di claudio coppini  

Commento n° 6974
«Una poesia "breve" semplice ma incisiva, in cui il poeta Giuseppe Mauro Maschiella, con garbo, un po’ di nostalgia e tanta ironia, afferma che la fiamma d’amore si è molto affievolita e ogni vecchio fuoco s’è ormai spento. Poesia simpaticamente molto bella e ben rimata... mette tanto buon umore nel lettore.»
Inserito il 22/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Fuoco d’amore" di Giuseppe Mauro Maschiella  

Commento n° 6973
«Parole semplici ma nello stesso tempo molto incisive, che sgorgano da un cuore nobile e da una mente ricca di saggezza. Nella vita, scrive l’Autrice, bisogna sapersi adattare ad ogni circostanza ed avvenimento della vita e non dare mai nulla di scontato. Non bisogna arenarsi e la parola d’ordine della stessa poetessa è: Forza - avanti tutta. Ottima riflessione.»
Inserito il 22/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Forza - Avanti tutta!" di Berta Biagini  

Commento n° 6972
«"Miro l’orizzonte senza scorgere tracce di alba". Bastano queste parole, semplici, ma pregne di intenso significato, per fotografare in pieno la situazione che tuttora stiamo vivendo, una situazione di estrema criticità e di una fragilità umana senza paragone. I giorni, scrive in maniera egregia il poeta Michelangelo La Rocca, scorrono lenti e bui, il sole tramonta stancamente, la luna è quasi spenta e le stelle non danzano più. Eppure il nostro poeta è fiducioso, come lo siamo tutti, e non potrebbe essere diversamente. L’alba sorgerà di nuovo ed arriverà il novello giorno, col sole splendente. Il perenne sognare è il vero cibo dell’anima e nessuno potrà spegnere questo anelito. Versi molto toccanti che infondono fiducia e speranza.»
Inserito il 22/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Risorgerà l’alba" di Michelangelo La Rocca  

Commento n° 6971
«Un bel lavoro, un componimento molto apprezzato per quel significato simbolico che nello stesso io vedo.
L’amore, inteso soprattutto nel senso universale, può arrivare in qualsiasi momento se si ha una grande fiducia ed ottimismo per la vita. Occorre saper cogliere ogni avvenimento e circostanza della vita. E attraverso quell’arco celeste o arcobaleno (come quello che comparve dopo il diluvio universale), vedo arrivare l’amore e la concordia.
»
Inserito il 22/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "L’arco celeste" di Fadda Tonino  

Commento n° 6970
«Esiste ancora, purtroppo, quell’entroterra crudele di cui parla, con finezza ed eleganza di immagini, la poetessa Silvia De Angelis. Occorre bandire anche dai nostri pensieri ogni forma di rivalità ed egoismo.»
Inserito il 21/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Uomini" di Silvia De Angelis  

Commento n° 6969
«Con parole intense e profonde viene espresso quel sentimento unico che chiamiamo amore. Parole che entrano nel cuore del lettore come un benefico balsamo.»
Inserito il 21/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Ti vedrò, ti sentirò" di Stefana Pieretti  

Commento n° 6968
«L’Amore vero è eterno, è quello che neanche la morte può far cessare. E l’Autrice lo esprime con parole sincere in questa intensa poesia ...sei nel mio cuore e non ne uscirai mai, Amore.»
Inserito il 21/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Sei nel mio cuore" di carla composto  

Commento n° 6967
«Un bel lavoro poetico che ci pone tutti di fronte ad una realtà: la vita umana e il tempo che, come scrive l’Autrice, non aspetta, tutto travolge senza alcuna distinzione. E saper accettare i cambiamenti è indice di sapienza. È una poesia che fa riflettere.»
Inserito il 20/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Quell’inutile lifting" di Berta Biagini  

Commento n° 6966
«In pochi ed essenziali versi viene descritta l’eleganza: innanzitutto è innata, non vuole stupire, non vuole sbalordire. La migliore sua qualità è la sobrietà. Ma chi si attiene a queste regole? Una poesia originale.»
Inserito il 14/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Eleganza" di carla composto  

Commento n° 6965
«Complice di quel bacio appassionato un vecchio mulino abbandonato. Ma, come bene osserva la poetessa Merighi, l’amore non è solo passione, ma condivisione e dedizione.»
Inserito il 11/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Amori che si spengono" di Franca Merighi  

Commento n° 6964
«Il nostro umore è come imprigionato dai cambiamenti climatici. Anche la pioggia che col suo gaio ticchettio potrebbe allietare, non fa altro che procurare tristezza e sperare quanto prima in un raggio di sole. Che anzi, col suo fragore di miliardi di gocce, la pioggia strazia il silenzio penetrando come lancia nell’anima e nel cuore. Con la solita bravura e padronanza poetica, la nostra poetessa sa infondere mille emozioni in chi legge le sue poesie.»
Inserito il 11/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "E ancor piove" di Vivì  

Commento n° 6963
«Quanta verità mostra in questi bei versi il poeta Terracciano! L’Autore, attraverso un sonetto ben costrutto, com’è nel suo stile ormai consolidato, dimostra grande capacità introspettiva, sapendo leggere nella psicologia delle persone e, come in questo caso, dell’ambito familiare. Nella prima terzina si tende a mascherare alcuni segreti e si tende più ad apparire che essere. La seconda terzina descrive la circostanza che molto spesso si tende a celare un aspetto inquieto di relazione che può durare a lungo. Infine un po’ tutti ostruiamo quel varco ai segreti scomodi che abbiamo. Certamente il nostro Prof e poeta vuole dare anche un consiglio: un maggiore impegno nel sapersi relazionare usando sempre un linguaggio sincero e pacato.»
Inserito il 11/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Varchi ostruiti" di Antonio Terracciano  

Commento n° 6962
«È trascorso tanto tempo... eppure sembra ieri; ed ecco che il cuore batte sempre forte in quel petto che la poetessa dice indurito. Ma no! No è così, il cuore pulsa, batte ancora forte perché forte è ancor l’amore che unisce i due cuori. Versi molto toccanti.»
Inserito il 10/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Batte forte il cuore" di carla composto  

Commento n° 6961
«...l’amuri nun si stuta... l’amuri quannu è veru abbrucia pì tutta la vita. Parto da queste ultime parole in vernacolo, in lingua siciliana, parole accessibili e chiare anche per me, salentino. Il vero amore è quello che non conosce confini, dura, come dice l’Autore, per tutta la vita. E raccogliere un fiore ricco e profumato per regalarlo alla persona amata esprime senz’altro il desiderio di essere unito per sempre al proprio amore. Il fiore è capace di risvegliare i sensi e accendere il fuoco del desiderio e della passione. Versi che come al solito sa regalarci il poeta Scimonelli, in maniera immediata e spontanea, versi che hanno la capacità di sorprendere ed emozionare.»
Inserito il 10/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Haiu cotu nu ciuri (Ho raccolto un fiore)" di Giacomo Scimonelli  

Commento n° 6960
«Incontrarsi oggi, in un periodo ancora difficile e critico, e dirsi le solite parole, che sono di speranza... cosa possiamo farci? Nulla, proprio nulla... speriamo solo che questo letale nemico possa per sempre allontanarsi da noi, per poter noi vivere giorni più tranquilli. Parole semplici queste dell’Autore ma molto significative.»
Inserito il 10/04/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Ti incontro " di antonio giuseppe perrone  

Commento n° 6959
«Viviamo in un periodo di totale incertezza e di una disarmante fragilità, e la poetessa Biagini, con estrema chiarezza e semplicità, ce lo chiarisce e ce lo fa comprendere in maniera molto efficace: ogni giorno che passa, un fulmine... si è costretti a vivere tra due fuochi e purtroppo è molto difficile trovare un equilibrio anche psicofisico. È un’attesa che diventa sempre più dura. Ma, nonostante tutto, bisogna sperare ed aver fiducia.»
Inserito il 31/03/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Fragilità" di Berta Biagini  

Commento n° 6958
«Seguire la legge del cuore fa bene all’anima. E il poeta Michelangelo La Rocca lo afferma con convinzione e tanta forza. La poesia ha il compito precipuo di assecondare questo grande sentimento. Il poeta non può essere soltanto spettatore passivo della natura e delle sue bellezze, ma essere di sprone per l’avvento di un mondo migliore, un mondo dove alberga l’amore, la solidarietà senza alcuna distinzione di pelle o di razza; l’unica razza è quella umana. Voglia la dolce Musa indicare ad ogni poeta tale meta. Una lirica che si legge d’un fiato, dal ritmo musicale, che ricorda la poesia vera sempre attuale e dal contenuto efficace e molto espressivo. Potenza della poesia e della musica. Un elogio sincero a questo autore, diretto ed incisivo.»
Inserito il 26/03/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Il potere della poesia" di Michelangelo La Rocca  

Commento n° 6957
«Un bel Madrigale (componimento di origine popolare ma poi trasformato in "componimento d’arte" soprattutto dal Petrarca), per omaggiare la Primavera, come una bellissima Donna. E il quadro del Botticelli ha ispirato la poetessa Sara Acireale, che ha saputo con maestria colorare cielo e terra con i raggi del sole, mentre al centro si erge in tutta la sua bellezza la Signora Primavera, serena e lieta. Un piccolo gioiello di poesia.»
Inserito il 26/03/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "La signora Primavera" di Sara Acireale  

Commento n° 6956
«Lirica carica di ricordi e di emozioni. È soprattutto durante le notti, quando i pensieri e i ricordi diventano vivi, che "le vestigia diventano violente" e il cuore e la mente sobbalzano e vengono scossi. E par di vedere quegli occhi che hanno tanto brillato e di toccare quel labbro ancora bramoso. Ma ci si accorge che sono solo illusioni dal momento che mancano gocce di pioggia benefica ed il profumo di fiori. Basta quel tenue respiro al di là della finestra per fugare tutta la tristezza che si vive in questa poesia? Voglio sperare di sì. Le poesie del poeta Duilio Martino, stilate in metrica o in versi sciolti lasciano sempre il segno per profondità e intensità di pensiero.»
Inserito il 25/03/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Cent’anni" di Duilio Martino  

Commento n° 6955
«Un quadretto bello e suggestivo che inneggia all’arrivo della Primavera...è una gara tra fiori dalla bellezza splendente e rigeneratrice. Hanno il dolce profumo della Primavera. Immagini che infondono speranza e ottimismo.»
Inserito il 23/03/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Colori di primavera" di Maria Luisa Bandiera  

Commento n° 6954
«Certamente siamo lontani anni luce dalla perfezione stilistica e dalla bellezza che possiamo notare nel famoso sonetto di Dante, del quale l’amico poeta Scarpa ha inserito le due quartine, dimostrando con questo di amare la grande ed universale poesia. Ciò potrebbe servire di sprone, pur nella piena libertà di espressione, per altri autori che scrivono poesie.»
Inserito il 19/03/2021 da Alberto De Matteis alla poesia "Dante è vivo" di Alberto De Matteis  

Successivi 30

6983 commenti trovati. In questa pagina dal n° 6983 al n° 6954.



Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .


Copyright © 2021 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it