9’740 visitatori in 24 ore
 704 visitatori online adesso




Pubblicare poesie Pubblicare poesie
Pubblicare poesie

Le #parole nelle poesie
Alba Amicizia Amore Anima Bambino Cielo Coraggio Cuore Delusione Desiderio Destino Donna Emozione Felicità Gioia Giorno Illusione Libertà Luce Luna Madre Malinconia Mano Mare Memoria Morte Natura Nostalgia Notte Nuvola Occhio Pace Paura Piangere Profumo Rabbia Ricordo Sentimento Serenità Sogno Sole Solitudine Speranza Stelle Tempo Terra Tristezza Uomo Vento Vita


Visitatori in 24 ore: 9’740

704 persone sono online
1 autore online
Lettori online: 703
Ieri pubblicate 23 poesie e scritti 35 commenti.
Poesie pubblicate: 360’081
Autori attivi: 7’491

Gli ultimi 5 iscritti: Capodiferro Egidio - Mannino Nunziata - caterina canavosio - Pasquale Caputo - Alma7Spes3Gioia
Chi c'è nel sito:
Club ScrivereAntonietta Angela Bianco Messaggio privato
Vi sono online 1 membri del Comitato di lettura

_



Seguici su:



Aprile 2024  
do lu ma me gi ve sa
1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25

Raccolte di poesie Raccolte di poesie
Viento y fuego di Arelys Agostini
Sorge il Sole ogni mattina di Alberto De Matteis
Minuzzoli di pane 2 di Berta Biagini
Sonetti Arcanici di Franco Scarpa
Un ‘emozione in volo di Rita Angelini

SpiegaPoesie riproposte
Acque superiori di rosanna gazzaniga
Il tuo nome, Cristo di Stefano Acierno
Baiano di Stefano Acierno
Pensiero di Elena Artaserse
Ricuciture notturne di rosanna gazzaniga
Insieme sempre per un viaggio in contromano di rob ponzani
Di nuovo di rosanna gazzaniga
Nodi di rosanna gazzaniga
Le tue Parole di Adele Vincenti
Due cuori di Giuseppe La Marca

I 10 autori più recenti:
Poeta Alma7Spes3Gioia: 1 poesie
Poeta Georgia: 1 poesie
Poeta franco de angelis: 6 poesie
Poeta Rosanna62: 2 poesie
Poeta Mauro Briguglio: 2 poesie
Poeta Luis: 1 poesie
Poeta aledilonardo: 1 poesie
Poeta Danilo X: 5 poesie
Poeta davide marchese: 3 poesie
Poeta Bowil da Wilobi: 13 poesie

Autori del giorno
Autore del giorno Lara
(30 Aprile 2019)
Autore del giorno Demetrio Amaddeo
(29 Aprile 2019)
Autore del giorno Danilo Tropeano
(28 Aprile 2019)
Autore del giorno Lara
(27 Aprile 2019)
Autore del giorno Francesco Rossi
(26 Aprile 2019)
Autore del giorno Mauro Santi
(20 Marzo 2019)

Autori del mese
Autore del mese Silvia De Angelis
(Giugno 2019)
Autore del mese Amara
(Maggio 2019)
Autore del mese Saverio Chiti
(Aprile 2019)
Autore del mese Franca Canfora
(Gennaio 2019)
Autore del mese Andrea Palermo
(Dicembre 2018)
Autore del mese Cinzia Gargiulo
(Novembre 2018)






Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

Responsabilità sociale
Pubblicare poesie

Trovati 395 commenti di Annamaria Gennaioli

Commento n° 395
«L’età che avanza porta a tanti inconvenienti... La fortuna sarebbe invecchiare bene, con la mente lucida e il corpo che risponde anche se rallentato. Il buio della mente è la parte più violenta che a una persona possa capitare. Dimenticarsi chi è, quelli che gli sono accanto per la nebbia più fitta di una vita senza un perché.»
Inserito il 24/11/2022 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Se si perde la coscienza dell’io" di Michelangelo La Rocca  

Commento n° 394
«Purtroppo, le parole gridano un dolore vecchio come il tempo, non dobbiamo pensare alla delusione di Dio, ma ai comportamenti, a quelli in cui siamo cresciuti, educati. Leggendo la Bibbia troviamo parole terribili, disumane ed ecco che comprendiamo quando sia il pensiero a far germinare le violenze. Le religioni servono solo a generare alibi. E nessun Dio permetterebbe di distruggere la vita o punire, se Dio è amore, esso contagerebbe il mondo di amore e non di guerre.»
Inserito il 12/05/2022 da Annamaria Gennaioli alla poesia "La delusione di Dio" di Michelangelo La Rocca  

Commento n° 393
«Pace, una parola breve, facile da dire, da comprendere. Quattro lettere, se scomposte raccontano altre parole. Perdono, amore, candore e entusiasmo. Sì…quello di vivere in armonia con gli altri. Il nostro simile, il vicino e quello lontano, chi come noi, pensa e ama, ha una storia dietro. E quando pochi vogliono dividere ecco, che scoppiano le incomprensioni e poi… le guerre. Una parola più lunga, cattiva, ma sta a noi con la nostra mente non farci coinvolgere, Solo allora saremo in pace e liberi.»
Inserito il 17/04/2022 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Se vince la pace" di Michelangelo La Rocca  

Commento n° 392
«Ammirare l’arte e osservare quello che ha catturato l’artista... la luce, la malinconia, i lineamenti perfetti... una dama sempre giovane, immortalata da un’eccellente mano... oggi si è fortunati, si possono osservare queste meraviglie anche da casa, i musei sono virtuali e la bellezza non ha limiti, come la poesia… pennellate d’amore.»
Inserito il 01/02/2022 da Annamaria Gennaioli alla poesia "La dama con l’ermellino" di Sara Acireale  

Commento n° 391
«E quella sabbia arriva diritta negli occhi, accecati di paura si lasciano impronte sulla sabbia solo per dire mi dispiace. Bella. anima sensibile.»
Inserito il 18/10/2021 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Sogni infranti si agitano" di Sara Acireale  

Commento n° 390
«Bella, nella sua dolente malinconia. L’autrice ci conduce nel mondo invisibile delle persone, dei loro attimi più intimi, delle ore vissute tra silenzio e veglia, chiasso e rumore. Impalpabile è il momento in cui si è soli con se stessi e allora le lacrime scivolano lunghe le guance e solchi di tristezza ci fanno sentire anche quello che non si ode mai. Tra le pieghe del silenzio la musica entra e suona la melodia migliore.»
Inserito il 27/02/2021 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Orli scuciti" di Rita Minniti  

Commento n° 389
«La tenacia paga sempre, anche quando l’epoca vissuta era ostile. Le porte erano sempre chiuse ma, l’amore sbocciò e insieme all’uomo che amava qualcosa si aprì. Poi quando egli morì, rimasta sola ad affrontare di nuovo l’ignoranza, nulla la fermò e la fermezza, la condusse sul palco più alto a prendere il suo secondo Nobel. Donne che cambiano il mondo.»
Inserito il 07/02/2021 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Marie Curie" di Sara Acireale  

Commento n° 388
«I bambini non sono più nati. E quelli di un tempo sono diventati vecchi. I ricordi sono sempre vivi, ma il cambiamento è sempre in atto e nel mondo ci sono tanti bambini sperduti con i propri genitori che non trovano una casa e noi abbiamo tante località che stanno morendo... apriamo le porte e la ricchezza e i colori torneranno. Le scuole saranno riaperte e gli insegnati avranno un posto sicuro, L’amore trionferà.»
Inserito il 30/01/2021 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Finché si è in tempo" di Rita Minniti  

Commento n° 387
«Piccoli singhiozzi, lievi sussurri che si perdono tra i colori del lago dorato.»
Inserito il 23/10/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Riflessi d’autunno" di Maria Luisa Bandiera  

Commento n° 386
«L’amicizia fa parte dell’amore, simile nella sua diversità, ma con le mille sfaccettature che si somigliano. L’eco dell’amore sente il richiamo dell’amico che ritorna come carezza nella sera, oppure con una ventata di follia. L’amicizia aiuta, ama l’altro come se stesso, non giudica, ma si fa da parte quando è arrivato il momento e torna sempre quando è necessario.»
Inserito il 29/08/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Un amico è come il sole" di Sara Acireale  

Commento n° 385
«La Terra è un giardino e noi piccoli esseri, siamo fiori sparsi ovunque con i nostri pensieri, le nostre storie. Ovunque si vada si posa su un angolo il nostro sentire, spesso contrastante, ma anche unito, amico. Vivere è gioioso e anche pericoloso, ma si nasce sparsi senza un preciso disegno, ma solo con un atto d’amore. A volte violento, ma è l’istante in cui la vita si bacia, diventa positivo. Fioriranno giardini di pensieri, pensando positivo si coloreranno di speranza, d’amore e di gioia e di poesia. L’autrice ha scritto parole colme di significato e la sua mente è un alveare di pensieri che sfoceranno in tante bellissime poesie.»
Inserito il 18/08/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Fiorisce il giardino dei pensieri" di Sara Acireale  

Commento n° 384
«L’eco della notte svanisce all’alba. I rumori che si chetano e come la luna tutto si dissolve e subentra il chiasso del giorno. Bella.»
Inserito il 10/08/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "L’albeggiare" di Rita Minniti  

Commento n° 383
«Piccoli segni, apostrofi di vita, punti fermi in cui il silenzio sosta, avvolge e attenua, ma non cancella. Saranno in noi sempre, anche se il tempo sbiadisce, a volte si dimentica una sfumatura. Colori sgualciti come in una vecchia foto che ha perso la brillantezza. Però sono lì, ovunque si vada e camminano con noi. E leggere questa splendida poesia s’intravede tutto l’amore donato, quello in atto e la nostalgia di una carezza, ma nel sogno di notte spesso si avvertono e sembrano reali.»
Inserito il 02/08/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "I miei silenzi" di Maria Luisa Bandiera  

Commento n° 382
«Il mare, la terra ferma, tutti luoghi che raccontano storie, uniche nel suo genere, ma simili per vissuto. L’amore che sboccia, la speranza, la giustizia, rincorrere i sogni. Poi come spesso, accade, questi si posano in fondo al mare. A volte neppure lì, ma vanno altrove diventano cibo. La Terra, il mare. Appartengono a tutti e a nessuno e non dovrebbero esistere recinti, dove greggi pascolano per essere sfruttati, ma la libertà di vivere e condivisa con tutti. Nessuna ricchezza giustifica la morte di un essere umano e un Paese civile dovrebbe tutelare la vita e rispettare la morte. E soprattutto proteggere l’ambiente, abolire le guerre e allora le cose inizierebbero a cambiare.»
Inserito il 30/07/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "L’onda assassina" di Sara Acireale  

Commento n° 381
«Un sordo dolore pervade, si percepisce leggendo. Bella. L’autrice ha centrato l’obiettivo e ha coinvolto il lettore. La poesia è di chi la legge e ognuno, s’immedesima in queste parole.»
Inserito il 29/07/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia ""La possibilità"" di Stefano Drakul Canepa  

Commento n° 380
«Le parole danzano sul filo nascosto del tempo. Giocano tra di loro e fanno emergere pennellate di colore suscitando emozioni. Bella.»
Inserito il 29/07/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Una rosa per te" di Maria Luisa Bandiera  

Commento n° 379
«La nostalgia si ferma in punta di piedi, pizzica la malinconia che si sveglia nel momento cruciale, quando vede la luna e si posa sulle sue braccia. Ardore e passione immaginano qualcosa che ancora non è accaduto, ma avverrà nella mente al momento giusto. Guardando, immaginiamo e ci immedesimiamo e ci facciamo avvolgere dai momenti sospesi che abbiamo lasciato indietro. Mancanze, desideri, ma anche solamente fantasie che scalpitano per uscire. La mente è meravigliosa come questa poesia. Immagina. Desidera qualcosa che anche se non avverrà sarà sempre vissuta.»
Inserito il 17/07/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Il sogno arriva con la luna" di Sara Acireale  

Commento n° 378
«Il tempo è una freccia, un dardo scoccato che va in avanti, altrimenti tutto sarebbe immobile, fermo e non avremmo vissuto. La bellezza di un passo di danza, soli o accompagnati non cambiano la realtà della musica che è in noi. I ricordi sono le note che fanno smuovere l’aria come soffioni in primavera.»
Inserito il 17/07/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Il coraggio di vivere" di Marinella Fois  

Commento n° 377
«Un sentire delicato, quasi in punta di piedi. Una poesia che racconta d’amore, di ferite e di cervi. Pascoli, greggi e di terra, la mano di Dio si posa quasi a carezzar il capo di chi scrive.»
Inserito il 13/07/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Non so se è più tempo" di Marinella Fois  

Commento n° 376
«Ogni parola che si legge è una stilla d’amore che sgorga. Piccoli attimi che condividiamo con gli altri, con noi e con il silenzio. Un vuoto che apparentemente sembra il nulla, ma dentro c’è tutto lo spazio che si vorrebbe, il passato, e il divenire. Scrivere è uno sfogo dell’anima e qualcuno legge sempre, un po’ come pensare. I pensieri non si perdono ma attraversano quelle pieghe del tempo e comunicano come le ali di un colibrì. Sbattono velocissime che superano la barriera del tempo.»
Inserito il 12/07/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Fermo immagine" di Maria Luisa Bandiera  

Commento n° 375
«Quando si ascolta il cuore, la mente vola ovunque e la poesia danza nell’aria accolta come una ventata di gioia. Guardare, ascoltare, condividere è una prerogativa di pochi e chi ha questo, poi scrive poesie. Brava. La poetessa ci fa sempre un dono, il suo animo gentile.»
Inserito il 05/07/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "La poesia è speranza" di Sara Acireale  

Commento n° 374
«Intensa e leggera come una nuvola che guarda dall’alto le meraviglie che ci sono sotto. Le montagne sono quelle che si avvicinano di più al cielo e le due bellezze si uniscono con un battito d’ali. La nuvola sorride facendo cadere fiocchi di neve. Bella poesia, Dolce e colma di amore, passione e speranza. Pace.»
Inserito il 01/07/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Sui monti, respiro d’amore" di Sara Acireale  

Commento n° 373
«Dolcissima, senza tempo. L’amore che si rinnova e cammina con i passi del silenzio, quasi a fermare il tempo, ma questo scappa fino a quando non raggiungerà l’ultimo atto di un tempo già passato, ma l’amore, sarà sempre vivo e travalicherà il tempo.»
Inserito il 30/06/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Il tempo" di Maria Luisa Bandiera  

Commento n° 372
«L’amore quello che fa battere il cuore, pulsare il sangue sulle vene. Un amore con l’A maiuscola. S’incontra nella vita, anche se spesso non si riconosce e quando accade allora, è per sempre.»
Inserito il 25/06/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Anima complementare" di Maria Luisa Bandiera  

Commento n° 371
«Bellissima. Come acqua cristallina investe e ci avvolge, ci resta addosso. L’estate è la stagione migliore, ma senza le altre non si apprezzerebbe.»
Inserito il 25/06/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Fruscii di luminanze" di Lia  

Commento n° 370
«Bella Torino, Milano, ogni città, ogni storia ci prende il cuore. Tutto ha un inizio e una fine e nel mezzo ci siamo noi che possiamo fare la differenza. Apprendere dagli errori, fare tesoro di quello che abbiamo imparato e andare avanti per abbracciare sempre il cambiamento. Tutelare e curare. Soprattutto iniziando dalla diversità per trovando l’unità. Anche Firenze è stata capitale. E per abbracciare questo impegno ha distrutto l’antico. La storia si ripete sempre e noi siamo pessimi scolari.»
Inserito il 25/06/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "La città sabauda" di Michelangelo La Rocca  

Commento n° 369
«Chi non ama la Natura non ama se stesso, ed è lei ad avere l’ultima parola. Un dolore lanciante tra le righe di questi versi. Un pianto inerme, di chi prova da sempre a fare qualcosa, ma è inascoltato. Sordo il sentire degli uomini, ma il fragore lo avvertiranno.»
Inserito il 24/06/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Piange la terra" di emiliapoesie39  

Commento n° 368
«Quando si dice nascere dalla parte sbagliata. Nessuno conosce davvero gli epiloghi e chissà forse un giorno anche inconsciamente chi si scaglia contro il fratello dovrà pagare per il male recato. Non è una speranza, ma la Giustizia lenta che arriva sempre, quando meno si aspetta. La morte ha colpito chi non ha colpe, ma forse sarà l’incubo per chi le ha. Bella. Una ninna nanna per chi si addormentato in fondo al mare.»
Inserito il 24/06/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Un sogno sparisce nel mare" di Sara Acireale  

Commento n° 367
«Piccole stille che scivolano lungo il viso. Lacrime. Nessuno conosce il peso di una lacrima, loro sono la forza che donano allo sguardo l’umanità di cui le persone hanno bisogno di vedere, conoscere, farne parte. Restando umani possiamo osservare quello sguardo, colmo d’amore. Belle parole che si leggono e donano serenità.»
Inserito il 20/06/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "Il tuo sguardo è un’onda di mare" di Sara Acireale  

Commento n° 366
«Tutti noi facciamo parte di questa meravigliosa natura, siamo la punta estrema di un miscuglio che ci conduce avanti per tutelare, proteggere, curare la bellezza. Ecco simo questo. Guardare e ritrovarsi in un piccolo essere che nessuno vede.»
Inserito il 16/06/2020 da Annamaria Gennaioli alla poesia "A ognuno il suo" di Maria Luisa Bandiera  

Successivi 30

395 commenti trovati. In questa pagina dal n° 395 al n° 366.



Lo staff del sito
Poesie su Internet
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore - Cookie policy
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .


Copyright © 2024 Scrivere.info Poesie Poesie erotiche Poesie d'amore Nuovi poeti Poesie scelte Poesie sulle donne AquiloneFelice.it